Speciale Euro 2020 – Italia-Spagna: i rigori nel destino degli Azzurri, nove anni dopo siamo di nuovo in Finale

di Simone Gioia, Iacopo Fiorinelli e Pasquale Zaccaro Non lo avrebbe detto nessuno. Non ci avrebbe scommesso nessuno (anzi, forse uno sì: Roberto Mancini), ma l’Italia è in finale, nove anni dopo l’ultima volta (il famoso 4-0 spagnolo). E proprio contro la Spagna, grazie ai nostri due talenti più forti a livello internazionale: Federico ChiesaContinua a leggere “Speciale Euro 2020 – Italia-Spagna: i rigori nel destino degli Azzurri, nove anni dopo siamo di nuovo in Finale”

Speciale Euro 2020 – Belgio-Italia: Azzurri strepitosi, si va a Wembley!

di Pasquale Zaccaro, Simone Gioia e Iacopo Fiorinelli Un’altra grande partita, un’altra “notte magica”. Nemmeno il Belgio di De Bruyne e Lukaku riesce a fermare la corsa degli Azzurri, che sembrano proprio non voler smettere di sognare. L’Italia interpreta l’incontro in maniera esemplare. Tutto il lavoro fatto dal Mancio annichilisce un Belgio arrivato a questoContinua a leggere “Speciale Euro 2020 – Belgio-Italia: Azzurri strepitosi, si va a Wembley!”

Speciale Euro 2020 – Italia-Austria: Chiesa e Pessina mandano in paradiso gli Azzurri, l’Italia è tra le migliori otto d’Europa

di Simone Gioia, Pasquale Zaccaro e Iacopo Fiorinelli Centoventi minuti infiniti, di una partita infinita, durata quattro tempi e almeno un paio di vite. L’Italia, sulle ali dell’entusiasmo, credeva (forse) di superare la pratica Austria nei 90′. E invece è stata più dura del previsto, e solo un super gesto tecnico di Federico Chiesa adContinua a leggere “Speciale Euro 2020 – Italia-Austria: Chiesa e Pessina mandano in paradiso gli Azzurri, l’Italia è tra le migliori otto d’Europa”

Il Regno disunito

Le recenti elezioni in Scozia potrebbero inaugurare una stagione nefasta per Londra, ormai in preda alle convulsioni interne al suo residuo imperiale di Lorenzo Rezzonico Negli anni successivi alla Prima Guerra Mondiale, l’Impero britannico raggiunse la sua estensione massima, sia in termini di territorio, che in termini di popolazione. Un soggetto che si estendeva suiContinua a leggere “Il Regno disunito”

Galeotta fu la sedia

Il deprecabile siparietto di Ankara fa emergere una realtà da sempre evidente: l’inesistenza totale dell’Unione Europea a livello geopolitico di Lorenzo Rezzonico È stata una Pasquetta nera per l’Unione Europea: ad Ankara, infatti, si è consumata l’ennesima umiliazione internazionale dinanzi ad un uomo forte, rappresentante di uno Stato e di un popolo che, a differenzaContinua a leggere “Galeotta fu la sedia”

Sopra la poltrona l’Europa campa, sopra il sofà l’Europa crepa

di Pierpaolo Russo Ci sono attimi che fanno la storia. Azioni che cambiano il corso degli eventi. Immagini che restano stampate nella memoria e frasi che risuonano per generazioni. La foto del giovane studente che blocca, disarmato, i carri armati in Piazza Tienanmen; l’urlo e la scomunica alle mafie di Giovanni Paolo II nella ValleContinua a leggere “Sopra la poltrona l’Europa campa, sopra il sofà l’Europa crepa”

Morte Principe Filippo, il messaggio del Presidente Mattarella: «Ha sempre mostrato sincera amicizia nei confronti del popolo italiano»

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in un messaggio inviato alla Regina Elisabetta II, ricorda il Principe Filippo, scomparso questa mattina all’età di 99 anni. «Appresa la notizia della scomparsa di Sua Altezza Reale il Principe Filippo di Edimburgo desidero porgere a Vostra Maestà, alla Famiglia Reale e a tutti i cittadini del Regno UnitoContinua a leggere “Morte Principe Filippo, il messaggio del Presidente Mattarella: «Ha sempre mostrato sincera amicizia nei confronti del popolo italiano»”

“Voce dal Mondo” Episodio 7 – L’Estonia guida il cambiamento globale

di Domenico Barbato Il 26 Gennaio scorso il Riikgoku ha eletto Kaja Kallas come prima donna a ricoprire l’incarico di primo ministro. La decisione volta a rafforzare la leadership femminile nel paese segue quella di cinque anni fa con cui Kersti Kaljulaid è diventata la prima presidente donna dell’Estonia. Il paese baltico si conferma cosìContinua a leggere ““Voce dal Mondo” Episodio 7 – L’Estonia guida il cambiamento globale”

Lo chiamavano “Recovery Fund”

di Pierpaolo Russo “Perché dovrebbe importarmene delle generazioni future? Cosa hanno fatto loro per me?”. Non una gaffe di qualche politico, ne dicono di peggiori, ma una battuta di Groucho Marx, grande attore comico della prima metà del secolo scorso. Quanta politica c’è in questa battuta? Parecchia, troppa; frutto della poca capacità di dare unaContinua a leggere “Lo chiamavano “Recovery Fund””

Fidesz è uscito dal Partito Popolare europeo

Dopo due anni molto turbolenti sembra essere arrivata la fumata bianca: il centrodestra europeo ha approvato una misura per rendere più semplice espellere le delegazioni nazionali di Iacopo Fiorinelli Fidesz, il partito del Primo ministro ungherese Viktor Orbán, ha annunciato la sua uscita dal gruppo parlamentare del Partito Popolare Europeo (PPE), il principale partito dell’areaContinua a leggere “Fidesz è uscito dal Partito Popolare europeo”